i rivestimenti
il pvd

Il PVD – Physical Vapor Deposition – (Sputtering, Arco) è una tecnologia utilizzata per la deposizione di film metallici sottili su diverse tipologie di substrati. Il processo avviene sotto vuoto, dove vengono fatti evaporare i metalli che si intendono depositare (come ad esempio zirconio, titanio, cromo). Gli ioni metallici, a causa dell’energia cinetica posseduta e della differenza di potenziale applicata al pezzo da rivestire, sono attratti sulla superficie degli oggetti, dove condensano e formano il rivestimento desiderato combinandosi con un gas di processo.

Il PVD è particolarmente indicato per tutti quei prodotti innovativi e di qualità che necessitano di elevate prestazioni tribologiche (resistenza all’abrasione, al graffio, alla corrosione, durezza superficiale, etc.) e permette, inoltre, di ottenere un’ampia varietà cromatica. I rivestimenti PVD tipicamente si suddividono in due differenti categorie: PVD TECNICO e PVD DECORATIVO.

pvd tecnico / pvd decorativo

pecvd

Il PECVD – Plasma Enhanced Chemical Deposition – è un’altra tecnologia utilizzata per la deposizione di film sottili sotto vuoto.
A differenza del PVD, dove il materiale da depositare è ottenuto per sublimazione di un target solido, nel PECVD il composto necessario per il coating è contenuto all’interno di un gas/vapore che viene reso disponibile dall’azione del plasma.

Ad esempio, un rivestimento tipico ottenuto tramite tecnologia PECVD è il DLC, Diamond Like Carbon.

Il DLC è un rivestimento innovativo a base di carbonio con un’elevata presenza di legami sp3 (diamante) utilizzato in diverse applicazioni con l’obiettivo di aumentare la resistenza all’abrasione ed allo scorrimento. Inoltre, altre caratteristiche fondamentali sono la durezza, il basso coefficiente d’attrito e la capacità di avere ottime prestazioni anche in ambienti aggressivi. Esistono diverse tipologie di rivestimento DLC a seconda del campo di applicazione.

la tecnologia

La tecnologia di P&P risponde ai sempre più elevati criteri di modernità ed efficienza, assicurando, nello stesso tempo, un’estrema facilità di impiego ed economicità di utilizzo.

In particolare, l’esperienza di molti anni, sia nella costruzione che nella conduzione degli impianti stessi, ha consentito lo sviluppo di un “know-how” per una vasta gamma di applicazioni industriali.

Grazie all’alta flessibilità degli impianti, è possibile integrare ed ottimizzare diverse tecnologie di deposizione a seconda delle specifiche di rivestimento richieste dal cliente.

Di seguito alcune delle tecnologie più utilizzate.

Il  processo ad “arco catodico” è quello attualmente più utilizzato nell’ambito delle deposizioni PVD. In tale processo l’arco catodico si muove sulla superficie del metallo solido utilizzato per il processo, causandone l’evaporazione. Il metallo evaporato è ionizzato e si ricombina con il gas di processo a formare il film sottile depositato. Due sono le tipologie principali di CAE: standard o steered.

struttura di ricerca

La ricerca è di fondamentale importanza per consentire innovazioni tecnologiche ed il mantenimento di una posizione competitiva nel mercato globale.

Per questo P&P investe giorno dopo giorno per sostenerla ed ha attivato un network di collaborazioni con Università ed Enti di ricerca, sia sul territorio nazionale che a livello internazionale, al fine di cogliere e sviluppare tutte le possibili innovazioni.

3 laboratori dedicati studiano costantemente le diverse fasi del processo per un’ottimizzazione e miglioramento della tecnologia utilizzata e, conseguentemente, delle prestazioni tecniche dei substrati.

coating
lab.

Al’interno del “Coating lab”, personale dedicato studia la struttura e i comportamenti nel tempo dei diversi rivestimenti.

Prove tecniche per lo studio e la verifica della qualità e delle caratteristiche dei rivestimenti sono parte integrante del lavoro del Laboratorio.

Grazie alle molteplici attività svolte è possibile garantire miglioramenti tangibili giorno per giorno sia delle performance dei prodotti, sia dell’efficienza dei processi.

engineering
& process lab.

All’interno dell’ “Engineering lab”, ingegneri e tecnici specializzati studiano e progettano soluzioni innovative nell’ambito di specifici progetti di ricerca ad uso interno o in collaborazione con i propri clienti.

Successivamente il “Process lab”, in stretta collaborazione, realizza ed ottimizza i processi produttivi al fine di fornire soluzioni complete.

I laboratori sono dotati di due impianti PVD / PECVD estremamente flessibili in grado di essere integrati e modificati con estrema facilità per rispondere alle diverse esigenze di ricerca. Inoltre, completano la struttura un impianto di pre-trattamento e un’ampia strumentazione per la caratterizzazione e controllo qualità dei film depositati.

servizi offerti ai nostri clienti

L’assistenza tecnica fornita ai nostri clienti costituisce una delle priorità di P&P. Infatti, team di esperti seguono il cliente in ogni singola fase del processo.
Numerosi sono i servizi offerti:

equipment division:
  • Training operatore e manutentori
  • Installazione/modifica impianti
  • Manutenzione preventiva o su richiesta
  • Approvvigionamento ricambi
  • Assistenza presso la sede del cliente
  • Sviluppo ed ottimizzazione di processi “su misura
  • Caratterizzazione dei depositi
  • Tecnologie di supporto
coating division:
  • Servizio campionatura
  • Studio di rivestimenti unici e personalizzati
  • Controllo certificato della qualità
  • Prove di laboratorio personalizzabili
contatti area download newsletter Seguici anche su youtube
P&P HOLDING - Via Benaco, 88 - 25081 Bedizzole (BS) Italy - P.IVA: 03469400174
Rivestimenti PVD Trattamenti decorativi PVD Rivestimenti DLC Impianti Sputtering Impianti PVD e PECVD